Come si attiva

Accendere la squadra è semplice grazie al piano di attivazione erogato direttamente da Walife.

Il nostro staff si occupa dell’attivazione del servizio nella tua azienda. Seguiamo un processo collaudato composto da tre fasi principali, comprimibili fino a 3 settimane a seconda della dimensione della tua organizzazione.

  1. Analisi dell’azienda
  2. Pre-attivazione su campione di utenti ambassador
  3. Attivazione completa della community

L’analisi preliminare dell’organizzazione aziendale permette di determinare la tempistica definitiva del piano di attivazione. Terminata l’analisi preliminare si apre la fase di pre-attivazione su un campione iniziale di dipendenti, definiti utenti ambassador. I consulenti Walife coinvolgono gli utenti ambassador in un workshop realizzato con giochi e interazioni in presenza. In questa fase, la community viene pre-attivata e alimentata prima del lancio.

Dopo la pre-attivazione, Walife viene attivata e lanciata sull’intera community. I dipendenti ricevono comunicazione dell’app e la prima abilitazione a entrare. Se l’azienda ha richiesto l’integrazione sicura con i propri sistemi informativi, l’abilitazione sarà automatica e dinamica. Tutte le fasi di pre-attivazione sono curante dai consulenti Walife con metodi innovativi e coinvolgenti.

Da questo momento Walife cresce in autonomia, costantemente migliorata dal nostro team in sinergia con il management dell’azienda. Gli ambassador che lo desiderano possono mantenere il ruolo di utenti tester nel tempo. Monitoraggio, statistiche e best practice condivise arricchiscono il nostro servizio di assistenza e sviluppo, disponibile lungo tutta la durata del rapporto contrattuale. Per conoscere tutti i dettagli del nostro processo di attivazione contatta Walife.